menu banner

Kaštel Štafilić

 

Kaštel Štafilić

Kaštel Štafilić

Kaštel Štafilić

Il castello (kaštel) con cortile, oggi conosciuto come castello Rotondo, fu costruito su una roccia dal nóbile trauriano Stjepan Štafileo nel 1508.

La parte abitazionale del castello si trova nella parte meridionale dove si trova anche la porta per andar via dal castello con la nave. Come cognome e la stemma gentilizio lui prendò il grappòlo – in greco staphile.
Attorno il castello fu formato un villaggio d'un piano rettangolare, circondato di un canale. Dal villagio al castello, attraverso il ponte mobile, portava la Porta del Villaggio (Sela vrata). Lo spazio si chiamò Brće. Così solo a Kaštel Štafilić ed a Kaštel Novi esistono Brće alla periferia di villaggio mentre gli altri si trovano accanto il castello. Accanto ai muri di difesa, fu costruito il castello della famiglia Ferra, oggi in proprietà della famiglia Pera.

Nella parte occidentale di Kaštel Štafilić si trova la torre Nehaj la quale nel 1548 iniziarono a costruire Ljudevit e Ivan Lodi. L'hanno costruita fino alle architravi delle finestre al primo piano. I lavori finirano dopo la morte dei fratelli Lodi. Come non èbbero discendenti maschili, loro figlie ed i gèneri abbandonarono la costruzione. La torre Nehaj, sebbene non finita, pignora gli sguardi degli artisti di belle arti, poete e turisti.
Qualche volta, durante il flusso, sembra di andar per mare.

La prima chiesa a Štafilić fu costruita nel 1566 ma con molti cambiamenti cui l'hanno dato l'odierno aspetto baroccale. Nel interno della chiesa si trova la miracolosa icona dal XVI secolo, il tradizionale castellano gioello d'oro e le sculture di st. Blaž e st. Lucia, le opere d'arte di Marin Studin.


Attraverso il sentiero massicciato, tra Trećanica ed Opor, in direzione di Prosika si arriva davanti a casa dei cacciatori Tikvenjak, situata entro la riserva di caccia della quale si occupa l'Assocciazione Cacciatori Donja Kaštela.

Sulla confine occidentale dell'area castellana si trova la Grotta di Mujo. Ci sono già parecchi anni che lì si svolgono le ricerche archeologiche. Sono stati trovati dei numerosi attrezzi di sasso, delle ossa degli animali trattati e dei focolari. È stato approvato che le scoperte furono da 45000 anni fà che dimostra che qui esisteva e cacciava l'uomo primitivo - Neanderthal nei tempi quando la terraferma si estendeva fino all’odierna isola di Vis.


Alberghi Resnik e Adria, campeggio e l'aloggio privato garantiscono un piacevole soggiorno ad ogni turista chi viene a Kaštel Štafilić.

Kaštel Štafilić