menu banner

Kaštel Kambelovac

 

Kaštel Kambelovac

Kaštel Kambelovac

Kaštel Kambelovac

Nel 1517, i fratelli Jerolim e Nikola Cambi, nóbili e possidenti terrieri, secondo l'approvo dal 1478, costruirono il castello su un'isola piccola per proteggere sé e gli abitanti degli villaggi Lažane e Kruševik. Castello ha forma cilindrica (solamente uno a Kaštela), molto adatto per diffendersi.

Nell'area di Kaštel Kambelovac furono anche costruiti i castelli delle famiglie Grissogono e Lipeo. Nel 1525, i contadini dal villaggio antico croato costruirono due castelli – Velika e Mala Šiškera. È l'unico esempio in Kaštela che i contadini hanno costruito il castello.
Grazie ai numerosi castelli, Kaštel Kambelovac si è sviluppato in un villaggio trascinato.

Sui versanti di Kozjak si trova la chiesetta di st. Martin di Kruševik, una volta il punto centrale del villaggio Kruševik. Oggi, la chiesetta chiamano Madonna allo Cerchio (Gospe na Krugu) o Madonna della Neve (Gospe od Snijega). A nord del Kruševik, sull'area di Lažane si trova la chiesa medioevale di st. Mihovil. Sull'omònimo versante del monte Kozjak, nella parte ovest si trova la guardiola – una casa dal XVI secolo e proprio sotto la cima la torre Kaštilica. Fino a queste chiese ed alle case alpine „Sotto Koludra“ („Pod Koludrom“) (325 m) e „Nido d'àquila“ („Orlovo gnijezdo“) portano i sentieri segnati. Salendo più avanti a nord – est accanto la roccia liscia tagliata a picco assicurata con il cavo metallico, si arriva sulla dorsale di Kozjak. Da qui si arriva alla Cima Grande di Kozjak (Veli vrj Kozjaka) (780m) - la parte superiore del sentiero è solamente per gli alpinisti più esperti)

Ad ogni ospite che viene a Kaštel Kambelovac possiamo raccomandare il motel Tamaris o alloggio privato (camere, appartamenti, campeggio...).

Kaštel Kambelovac